Questo sito contribuisce alla audience di

minùgia

sf. (anche minùgio, sm.) (pl. f. minùgia o minùgie) [sec. XIV; latino minutía, piccola parte]. Budella, interiora, specialmente di ovini, con cui si fanno le corde di alcuni strumenti musicali: il violino ha le corde di minugia.