Questo sito contribuisce alla audience di

monocitòsi

sf. [da monocita+-osi]. Aumento del numero di monociti nel sangue circolante (monocitosi assoluta) o nella formula leucocitaria (monocitosi relativa); quest'ultima si riscontra in diverse malattie da protozoi, in modo caratteristico nella malaria, e in alcuni gravi processi infiammatori a carattere gangrenoso delle fauci, che appunto per questo vengono chiamati angine monocitiche.