Questo sito contribuisce alla audience di

motorizzazióne

Guarda l'indice

Lessico

sf. [sec. XX; da motorizzare]. Atto ed effetto del motorizzare e del motorizzarsi. Per estensione, l'insieme delle attività e delle norme relative all'uso dei veicoli a motore.

Militaria

Sperimentata con successo nel corso della prima guerra mondiale (affiancata peraltro dalla trazione animale) per i rifornimenti di truppe e materiale alle trincee, fu esaltata in occasione del secondo conflitto mondiale. Fra le due guerre furono costruiti e perfezionati veicoli sia per trasporti veri e propri sia come mezzi offensivi in omaggio alle mutate concezioni tattiche e strategiche. In particolare l'esercito statunitense diede nella seconda guerra mondiale una possente dimostrazione di efficienza tecnico-organizzativa, che conferì alle diverse operazioni belliche un carattere di estrema mobilità, ma anche di partecipazione massiccia di uomini e mezzi trasportati da un fronte all'altro. In Italia i primi mezzi motorizzati furono impiegati in occasione della guerra italo-turca del 1912 in appoggio alle truppe combattenti. Alla fine della prima guerra mondiale le unità motorizzate italiane raggiunsero il numero di 40.000, ma il relativo impulso dato tra le due guerre fu una delle cause che decretarono l'evidente inferiorità del nostro esercito. Oggi gli eserciti sono totalmente motorizzati sia sotto l'aspetto logistico sia sotto quello tattico.