Questo sito contribuisce alla audience di

muqarnas

sm. arabo. Soluzione decorativa propria dell'architettura musulmana, originata dalla suddivisione della superficie delle nicchie angolari raccordanti il piano d'imposta circolare della cupola con il quadrato o il poligono di base in numerose nicchie più piccole. Definito anche decorazione ad alveoli o a stalattiti (poiché le nicchie, disposte orizzontalmente in ordini sovrapposti e sporgenti l'uno sopra l'altro, si distaccano gradualmente dal fondo in prismi penduli simili appunto a stalattiti, come per esempio nell'Alhambra di Granada), il muqarnas si diffuse rapidamente in tutto l'Islam a iniziare dal sec. XII. Venne usato, oltre che nelle cupole, in volte di ogni tipo, in nicchie di portali, come elemento di raccordo tra parete e cornice, e fu realizzato in pietra, in mattoni, stucco, legno, ceramica.

Collegamenti