Questo sito contribuisce alla audience di

museografìa

sf. [sec. XX; museo+ -grafia]. Scienza che studia i problemi specificamente tecnici dei musei, dalla sistemazione delle sale agli impianti per la conservazione delle opere (restauro, tasso di umidità controllato ecc.). La museografia si occupa inoltre dei problemi architettonici strutturali, dalla costruzione ex novo di strutture museali, all'adattamento di spazi storici in spazi espositivi. La lezione museografica degli anni Cinquanta del Novecento, dovuta ad architetti come Albini, Scarpa e altri, ha favorito, in Italia, lo studio sul rapporto tra edifici monumentali e nuove funzioni, che si inserisce nel più ampio dibattito della ricerca architettonica del Novecento: dal restauro, alla conservazione, all'urbanistica della città e al rapporto di questa con la storia. A seguito di questi interventi si è passati, per quanto riguarda l'allestimento delle mostre e delle collezioni, a un'estetica depurata da un eccessivo accumulo di opere.

Collegamenti