Questo sito contribuisce alla audience di

nasociliare

agg. [naso+ciliare]. In anatomia, relativo al naso e alle ciglia: nervo nasociliare (o nasale), ramo terminale della prima branca del trigemino dal quale si origina nel punto in cui il nervo attraversa la fessura sfenoidale, lasciando la cavità cranica e penetrando nell'orbita. Provvede all'innervazione, biforcandosi in due rami, della radice del naso o della palpebra superiore (nervo nasale esterno o infratrocleare) nonché delle coane e dell'estremità del naso (con il nervo nasale interno o etmoidale anteriore).

Media


Non sono presenti media correlati