Questo sito contribuisce alla audience di

omotetìa

sf. [sec. XIX; da omo-+greco thetós, collocato]. In geometria, omologia piana con asse improprio. Se il centro è proprio, è spesso usato anche il termine dilatazione; se il centro è improprio l'omotetia è una traslazione. Se O è il centro di una omotetia e se P e P´ sono punti che si corrispondono, e allora O, P e P´ sono allineati, il rapporto è costante; tale rapporto prende il nome di rapporto di omotetia (vedi anchesimilitudine).

Media


Non sono presenti media correlati