Questo sito contribuisce alla audience di

pòli, terapìa dei-

metodo terapeutico della medicina alternativa, praticato soprattutto negli Stati Uniti, dove dal 1984 è sostenuto dalla relativa associazione nazionale. Elaborato verso la fine degli anni Quaranta del secolo scorso da Randolf Stone (1890-1981), osteopata, chiropratico e naturopata di origine austriaca, rispecchia la convinzione che il segreto della salute sia un flusso ininterrotto di energia nel corpo e intorno a esso, paragonabile a quello che si stabilisce tra due poli di carica opposta. Testa e lato destro del corpo rappresenterebbero il polo elettrico positivo, piedi e lato sinistro il polo negativo; l'unico elemento neutro, la spina dorsale, veicolerebbe nel liquido cerebrospinale il flusso energetico più forte. Secondo Stone, il controllo di questo movimento all'interno dell'organismo spetterebbe a cinque circoli energetici, corrispondenti ai chakra dell'Ayurveda ma anche ai cinque elementi della medicina tradizionale cinese: rispettivamente chakra della gola (etere), del cuore (aria), del plesso solare (fuoco), della regione sacrale (acqua) e della pelvi (terra). Per risolvere i blocchi di questi cinque chakra il terapeuta integra varie tecniche di guarigione, orientale e occidentale: agopressione, yoga, esercizi di stretching, prescrizioni dietetiche e supporto psicologico.