Questo sito contribuisce alla audience di

plasmóne

sm. [da plasma+-one2]. In fisica, quasi particella,quanto di oscillazione di un metallo. Quando in un metallo s'introduce una carica negativa aggiuntiva si provoca, al suo interno, un processo di oscillazione della nuvola di elettroni. Infatti, inizialmente, la presenza della carica aggiuntiva tende ad allontanare gli elettroni per repulsione coulombiana; il risultato di questo allontanamento è la creazione di una zona positiva intorno all'elettrone aggiunto, zona che a sua volta attrae gli elettroni. Si hanno quindi una serie di contrazioni e dilatazioni della nuvola elettronica intorno all'elettrone aggiuntivo. Queste oscillazioni, dette oscillazioni di plasma, sono rappresentabili attraverso delle quasi particelle: i plasmoni.