Questo sito contribuisce alla audience di

pleurodinìa

sf. [sec. XIX; da pleuro-+-odinia]. Pleurodinia epidemica, malattia epidemica, di frequente riscontro nelle regioni nordiche, provocata da un agente virale del gruppo Coxackie, appartenente agli Enterovirus. Insorge acutamente con febbre, cefalea, dolori alle regioni ipocondriache ed epigastrica, che si acutizzano con gli atti respiratori. Può complicarsi con pleurite, polmonite, pericardite, encefalite, otite media. Si cura con antibiotici e chemioterapici.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti