Questo sito contribuisce alla audience di

pròstata

sf. [sec. XVIII; dal greco prostátēs, propr., chi sta davanti]. Organo muscolo-connettivale ghiandolare, "Per il disegno vedi il lemma del 16° volume." contiguo all'apparato genitale maschile, nel quale sono contenute una trentina di ghiandole distinte i cui dotti escretori sboccano nel primo tratto dell'uretra. Ha forma simile a quella di una castagna; è situata nella cavità pelvica sotto la vescica, tra sinfisi pubica e intestino retto. La prostata è un organo delle vie spermatiche con la funzione di produrre un liquido chiaro, lattescente e filante che nell'ultima fase dell'eiaculazione si unisce allo sperma. Il liquido prostatico sembra sia in grado di aumentare la mobilità degli spermatozoi.