Questo sito contribuisce alla audience di

presbiacusìa

sf. [sec. XX; dal greco présbys, vecchio+ákusis, audizione]. Diminuzione della capacità uditiva, fisiologica col progredire dell'età; interessa l'intero apparato uditivo ed è dovuta a svariate cause, di tipo degenerativo, atrofico, ecc. Il deficit sensoriale è qualitativo e quantitativo; la diagnosi si effettua tramite l'audiometria, con la quale si ottengono curve diverse, a seconda che la presbiacusia sia sensoriale, nervosa, metabolica o meccanica. La terapia si avvale dell'uso di protesi acustiche.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti