Questo sito contribuisce alla audience di

radiolucite

sf. [da radio-+luce+-ite]. Dermatosi di varia gravità provocata da ripetute o prolungate esposizioni a radiazioni ionizzanti o alla luce, in soggetti predisposti o eccessivamente sensibili. La più temibile è lo xeroderma pigmentoso, che rappresenta una risposta frequente all'azione dei raggi attinici.

Media


Non sono presenti media correlati