Questo sito contribuisce alla audience di

radiosentièro

sm. [sec. XX; radio-+ sentiero]. Settore rettilineo delimitato in aria o al di sopra della superficie di uno specchio d'acqua, generalmente in prossimità di aeroporti o di porti, dai segnali emessi da uno speciale radiofaro con un'antenna di alta direzionalità. Il pilota, utilizzando i radiodispositivi di bordo (per esempio un radiogoniometro), è in grado, valutando le variazioni d'intensità del segnale, di stabilire l'esattezza della propria rotta; in particolare i radiosentieri sono utilizzati nei vari sistemi di navigazione radioassistita.

Media


Non sono presenti media correlati