Questo sito contribuisce alla audience di

refuso

sm. [sec. XVIII; dal latino refūsus, pp. di refundĕre, riversare]. Errore di stampa dovuto allo scambio o allo spostamento di uno o più caratteri. Originariamente, l'errore derivante, nel caso più tipico, dall'uso di un carattere tipografico collocato in uno scomparto sbagliato della cassa tipografica dopo la scomposizione di un testo precedente.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti