Questo sito contribuisce alla audience di

ricompressióne

sf. [ri-+compressione]. Operazione talvolta adottata in metallurgia delle polveri dopo la sinterizzazione allo scopo di ottenere una densificazione del materiale, con conseguente miglioramento delle caratteristiche meccaniche, per conferire ai pezzi una migliore finitura superficiale, oppure per conseguire tolleranze dimensionali più strette.

Media


Non sono presenti media correlati