Questo sito contribuisce alla audience di

sanfedista

sm. e f. (pl. m.-i) [sec. XIX; da Santa Fede]. Componente delle bande legittimiste e reazionarie che si batterono nel 1799 al comando del cardinale Fabrizio Ruffo contro la Repubblica Partenopea. I sanfedisti, quasi esclusivamente contadini, organizzati in un esercito che inalberava la croce, il segno della Santa Fede, profondamente ostili agli antichi privilegi dei nobili e a quelli più recenti dei borghesi, furono strumentalizzati, nella lotta antifrancese e a favore della restaurazione borbonica, dal cardinale Ruffo che dette loro soddisfazioni immediate sopprimendo le imposte fissate dalla Repubblica e consentendo i saccheggi dei castelli dei nobili.