Questo sito contribuisce alla audience di

solidàle²

agg. [sec. XX; da solido (fisica e altro)]. Di organi o dispositivi meccanici rigidamente collegati l'uno all'altro; il termine viene anche impr. usato per accoppiamenti non rigidi. In senso proprio il termine è usato nel moto di un corpo o di un sistema rigido quando si considera un sistema o una terna di assi cartesiani di riferimento rigidamente collegati al corpo o al sistema.