Questo sito contribuisce alla audience di

sonànte (fonetica)

agg. [sec. XIX; dal tedesco Sonant, estratto da Konsonant, consonante]. In fonetica, proprio di suoni che da soli possono formare una sillaba, cioè tutte le vocali e gli altri suoni capaci di assumere un valore vocalico, come le cosiddette liquide e nasali sonanti ricostruite in indeuropeo (ḷ, ṛ, ṇ, ṃ). In sanscrito si è conservata ṛ, ma in lingue moderne si sono secondariamente formate delle nuove liquide e nasali sonanti, come l di inglese little (piccolo) e di ceco vlk (lupo), r di ceco e croato smrt (morte).

Media


Non sono presenti media correlati