Questo sito contribuisce alla audience di

spongino

sm. [sec. XIX; dal latino spongía, spugna]. Fungo ascomicete (Gyromitra esculenta) della famiglia Helvellaceae, avente corpo fruttifero cospicuo, con gambo biancastro, irregolarmente ispessito, e cappello irregolarmente globoso, con circonvoluzioni che ricordano quelle di un cervello, cavo, con il margine aderente al gambo; bruno-castano-rossastro, poi con macchie più scure. Lo spongino, detto anche falsa spugnola, è un fungo tossico, mortale da crudo (sindrome giromitrica), poco comune, che cresce soprattutto in primavera nei boschi di conifere e, più raramente, di latifoglie.

Media


Non sono presenti media correlati