Questo sito contribuisce alla audience di

tonalità

Guarda l'indice

Lessico

sf. [sec. XIX; da tonale].

1) Gradazione di colore, sfumatura di tinta: il color giallo della parete era di tonalità più scura rispetto al soffitto.

2) In chimica, tonalità termica, quantità di calore liberata o assorbita durante una reazione chimica; il suo studio costituisce l'oggetto della termochimica.

3) In musica, in senso lato, l'insieme di relazioni intercorrenti tra i suoni di un determinato sistema musicale; in un'accezione più specifica, il termine si riferisce all'ordinamento dei suoni nel sistema musicale occidentale, dall'esperienza degli antichi greci al canto gregoriano, al lento definirsi delle funzioni armoniche a partire dal tardo Medioevo, sino agli esiti del pensiero musicale contemporaneo.

Musica

Se nell'antichità classica e per gran parte del Medioevo le relazioni tonali interessano solo la dimensione melodica, con lo sviluppo della polifonia si configura un rapporto più complesso tra i suoni, sulla base dell'armonia. A partire dal sec. XVII vengono chiaramente definite le funzioni tonali, gravitanti attorno a due fondamentali poli di attrazione: la tonica, che si configura come momento statico, punto di partenza e di arrivo del discorso musicale, e la dominante, elemento dinamico di tensione dal quale si dirama la forza di propulsione e di sviluppo della forma. La tonalità conobbe il suo momento più importante di espansione nel corso del sec. XIX e nei primi decenni del sec. XX, soprattutto attraverso lo sviluppo delle tecniche di modulazione e l'uso di accordi sempre più complessi. Nello stesso periodo si posero le premesse per un superamento dello stesso concetto di tonalità, sia attraverso un impiego sempre più ampio dei suoi principi (politonalità, polimodalità ecc.), sia mediante la negazione sistematica dei suoi stessi presupposti (atonalità). Nella musica contemporanea l'uso della tonalità risponde a criteri non univoci: sostanzialmente accolta nella musica di consumo, è sottoposta a un ripensamento radicale in gran parte delle espressioni musicali d'arte.

Media


Non sono presenti media correlati
. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->