Morciano di Romagna

Indice

comune in provincia di Rimini (20 km), 83 m s.m., 5,41 km², 5988 ab. (morcianesi), patrono: san Gregorio (12 marzo).

Centro situato alla destra del torrente Conca. Già in epoca romana si ha notizia di un fundus Marcianus, nome che figura ancora nel sec. X tra i possessi della chiesa ravennate. Forse già nel sec. XII Morciano fu sede di mercato, poi decadde, anche per i danni provocati dalle piene del Conca, e passò alle dipendenze di Montefiore e di San Clemente. Nella piazza dedicata a Boccioni si trova un'opera dello scultore Arnaldo Pomodoro, che qui nacque nel 1926. § Il paese ospita tradizionali mercati agricoli e fiere di bestiame; si coltivano vigneti DOC, oliveti, frutta, ortaggi, cereali e pioppi; possiede, fin dal secolo scorso, molini e un pastificio, cui si affianca l'industria, attiva nei settori elettronico, poligrafico, alimentare, delle biciclette e di materiali da costruzione.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora