acquatinta

sf. (pl. acquetinte) [sec. XIX; acqua+tinto]. Tecnica incisoria su metallo (rame e zinco). È adoperata raramente da sola, perché definisce unicamente valori di chiaro-scuro, ma unita alle altre tecniche (per lo più acquaforte) è il metodo preferito per le stampe a colori. Per ottenere una resa migliore la lastra viene sottoposta, prima della morsura, a una particolare preparazione, detta granulare, che consiste nel far depositare sulla superficie della lastra tanti granelli di una resina (bitume, pece greca, ecc.) resistente all'acido. L'adesione dei minutissimi granelli alla lastra avviene facendo scaldare leggermente quest'ultima, in modo da fondere la resina che resta così fissata sulla superficie metallica. Tra gli interstizi rimasti scoperti l'acido effettua quindi la sua opera di corrosione o, se si vuole, d'incisione (preparazione positiva). Un'altra tecnica consiste nel ricoprire la lastra con cera e nel cospargerla di granelli di sale che, riscaldato, si scioglie fondendo la cera e lasciando tanti forellini in cui l'acido può agire (preparazione negativa). Sulla stampa risulta così una punteggiatura bianca. Si procede alla stampa per morsure successive, dai valori più chiari a quelli più scuri. Varietà di acquetinte sono quella al pennello, nella quale si applica direttamente il mordente sul rame nudo; quella che usa un impasto di zolfo e olio di oliva, che dà solo valori molto leggeri; infine, il procedimento allo zucchero: si disegna sul rame nudo con inchiostro diluito in soluzione satura di zucchero, ricoprendo poi la lastra con cera a caldo e immergendola in acqua; i tratti, così facendo, si gonfiano, staccano la vernice e lasciano a nudo il disegno per la morsura. § La tecnica dell'acquatinta, conosciuta in Olanda già verso la metà del Seicento, fu messa in auge da Jean Baptiste Le Prince e si diffuse molto nel Settecento, specialmente in Inghilterra, perché dà risultati molto simili all'acquerello. Fu usata da Goya e molto dai romantici, da L. Legrand e, fra i contemporanei, da G. Rouault e P. Picasso.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora