Tanoressia

Il termine deriva dall’inglese tanorexia, che identifica la tanning addiction, ovvero la sindrome ossessiva di quelle persone che si sottopongono a una eccessiva esposizione ai raggi solari o a luce artificiale (lettini) per ottenere a tutti i costi un’abbronzatura, in quanto si percepiscono pallidi in modo inaccettabile. Dall’unione di tan, abbronzatura e orexia, appetito.