Questo sito contribuisce alla audience di

Àlbera Lìgure

comune in provincia di Alessandria (52 km), 415 m s.m., 21,34 km², 357 ab. (alberesi), patrono: san Giovanni (24 giugno).

Centro nella media valle del torrente Borbera. Borgo di antico insediamento, in epoca medievale appartenne ai monaci benedettini; seguì Alessandria nella lotta contro Federico Barbarossa e alla metà del sec. XV passò sotto il dominio di Genova.Presso la parrocchiale, dell'antica pieve restano un porticato a due piani e nella sacrestia le originarie volte affrescate con stemmi pontifici e motivi floreali.§ L'economia è orientata in prevalenza a estese coltivazioni di cereali, ortaggi e foraggi per gli allevamenti bovini, ovini, caprini e avicoli. La zona è meta di turismo estivo.§ Nei dintorni vi sono alcuni resti dell'antica abbazia di Vendersi (secolo IX) e nella frazione Volpara il Museo della Civiltà Contadina inaugurato nel 1999.

Media


Non sono presenti media correlati