Questo sito contribuisce alla audience di

Ångström, Anders Jonas

fisico svedese (Lögdö 1814-Uppsala 1874). Ricercatore presso l'Osservatorio astronomico di Uppsala e dal 1858 professore di fisica nella locale università. Studiò il magnetismo delle aurore boreali e in seguito, completando i lavori di G. R. Kirchhoff, si dedicò all'analisi dello spettro solare. Le sue ricerche, basate sul confronto fra gli spettri ottenuti alla fiamma da sali e metalli e lo spettro delle radiazioni solari, lo portarono a riconoscere la presenza di idrogeno nell'atmosfera del Sole (1862) e a pubblicare, nel 1868, una precisa mappa dello spettro solare in cui ogni riga veniva individuata mediante la sua lunghezza d'onda misurata in un'unità equivalente a 10‒8cm a cui fu dato il suo nome.

Media


Non sono presenti media correlati