Questo sito contribuisce alla audience di

Èpona

(latino Epŏna), dea celtica raffigurata come una donna a cavallo. Era patrona dei cavalli o degli equini in genere, ma il limite del suo campo d'azione agli equini è assai probabilmente dovuto a una tarda interpretazione in chiave politeistica, mentre in Epona va soprattutto visto un essere anteriore agli dei, forse teriomorfo (un essere cavallino), variamente e più vastamente operante nella religione arcaica dei Celti.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti