Questo sito contribuisce alla audience di

Èsapla

edizione dell'Antico Testamento realizzata da Origene (ca. 185-254), dove sono disposti sinotticamente, in sei colonne parallele (donde il nome Esapla, cioè sestuplice), il testo ebraico dell'Antico Testamento, la sua trascrizione in caratteri greci, le versioni greche di Aquila, di Simmaco, dei Settanta, di Teodozione. Dell'Esapla, andata perduta al tempo della conquista araba della Palestina (sec. VII), rimangono oggi importanti frammenti.