Questo sito contribuisce alla audience di

Épernon, Bernard de Nogaret de La Valette, duca di-

militare francese (Angoulême 1592-Parigi 1661). Uomo di guerra per vocazione, si coprì di gloria a Saint-Jean d'Angély e a Royan (1621), a Susa (1629), poi in Piccardia e in Guyenne dove fu sempre vittorioso sugli Spagnoli. Brutale, cupido e sfrenato nelle sue passioni, venne accusato di aver avvelenato la prima moglie per sposare una nipote di Richelieu, per cui dovette riparare in Inghilterra. Ritornato dopo la morte di re Luigi XIII, fu governatore della Guyenne e della Borgogna.