Questo sito contribuisce alla audience di

Östberg, Ragnar

architetto svedese (Stoccolma 1866-1945). Personalità di rilievo nell'architettura svedese dei primi decenni del Novecento, si formò nella città natale, compiendo poi viaggi negli Stati Uniti, in Italia, Francia e Grecia. La sua opera fondamentale è il municipio di Stoccolma (1909-23) , dove si rivelano appieno i caratteri del suo linguaggio da una parte legato ancora all'eclettismo romantico (chiare sono le reminiscenze del veneziano Palazzo Ducale e quelle romaniche, rinascimentali e della tradizione nordica), dall'altra teso invece a un rinnovamento e a una libertà compositiva che preludono alla corrente razionalista (per esempio nell'uso a vista del laterizio, nelle ampie superfici alleggerite da eleganti decorazioni, nei volumi squadrati).

Media

Ragnar Östberg