Questo sito contribuisce alla audience di

Želinskij, Kornelij Ljucianovič

critico letterario russo (Mosca 1896-1970). Fra i teorici principali del gruppo costruttivista, dedicò il suo interesse critico a scrittori come M. Gorkij, A. Tolstoj, Fadeev ed S. A. Esenin. Il suo interesse per i problemi critico-estetici è rispecchiato nelle varie opere teoriche: Sulla lirica (1946), Paradossi della critica (1961), La letteratura e l'uomo del futuro (1962). Interessante è anche il libro di memorie letterarie degli anni 1917-20 intitolato Sulla frontiera di due epoche (1960).

Media


Non sono presenti media correlati