Questo sito contribuisce alla audience di

-ragia

[dal greco -ragía, dalla radice di rhēgýnai, rompere, sgorgare]. Ultimo elemento di parole composte in uso nel linguaggio scientifico nelle quali significa “fuoruscita patologica” se unito al nome di un liquido (per esempio: emorragia), oppure che un fatto emorragico è in atto se unito al nome di un organo (per esempio, metrorragia).

Media


Non sono presenti media correlati