Questo sito contribuisce alla audience di

Aberdeen (Gran Bretagna)

città che forma l'autorità unitaria (Unitary Authorities) di Aberdeen City (regione: Scozia, Regno Unito), 65 m s.m., 203.450 ab. (2004).

Situata sul Mare del Nord, tra le foci dei fiumi Don e Dee. La città vecchia, sulle rive del Dee, è interamente costruita con il granito estratto nelle vicinanze e largamente esportato; è chiamata per questo anche Granite City (“città di granito”). Università. Aeroporto..§ Di antiche origini, fu residenza dei re di Scozia. Distrutta da Edoardo III d'Inghilterra nel 1337, visse un costante sviluppo dal sec. XVIII, in seguito all'ingrandimento del porto. § La città conserva monumenti medievali e rinascimentali, tra cui la cattedrale di san Machar (iniziata nel sec. XV), l'università cattolica King's College (fondata nel 1494) e quella protestante Marischal (1593). Tra i musei si segnalano l'Art Gallery, con collezioni di arte moderna, e il Museo Marittimo. Il Peacock Visual Arts dispone di laboratori aperti al pubblico (camere oscure, sale di montaggio televisivo e cinematografico, ecc.), mentre la Provost Skene's House (sec. XVI) conserva arredi e costumi antichi. § È il centro commerciale e di pesca più attivo della Scozia, con industrie alimentari (lavorazione del pesce), tessili, chimiche, della carta, meccaniche. Il porto funge anche da base per le piattaforme petrolifere nel Mare del Nord. § A ca. 20 chilometri dalla città, nei pressi di Inverurie, si trova il castello Fraser, in stile baronial (sec. XVI), con pianta a Z e una sala (la Great Hall) che occupa tutto il primo piano.

Media

Aberdeen.

Collegamenti