Questo sito contribuisce alla audience di

Acquacanina

comune in provincia di Macerata (50 km), 734 m s.m., 26,71 km², 139 ab. (acquacaninesi), patrono: san Michele (8 maggio).

Centro esteso nell'alta valle del fiume Fiastrone, compreso nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini; sede comunale è Piè del Colle. Fino alla seconda metà del sec. XIV fu sotto la giurisdizione dell'abbazia di Santa Maria di Rio Sacro. Passò poi ai Da Varano, signori della zona, che costruirono il castello di Santa Maria in Vallecanto; seguì poi le vicende storiche di Camerino.§ L'abbazia di Santa Maria di Rio Sacro, costruita dai benedettini intorno al sec. X (in seguito rimaneggiata), conserva all'interno un affresco del sec. XV. Nella cinta dei resti del castello dei Da Varano a Vallecanto è la chiesa romanica di Santa Margherita, con affreschi del Quattrocento.§ Nel comune, situato nell'area più montana della provincia, prevale la pastorizia. Apprezzabile l'afflusso turistico, invernale ed estivo, con impianti sportivi anche nella zona del lago artificiale di Fiastra.

Media


Non sono presenti media correlati