Questo sito contribuisce alla audience di

Adašev, Aleksej Fëdorovič

ministro e favorito di Ivan il Terribile (? tra il 1510 e il 1520-Dorpat 1561). Nato da modesta nobiltà rurale, divenne collaboratore dello zar nel periodo più felice del suo regno (1550-60). Si occupò del riordinamento del fisco e dell'istituzione di nuovi tribunali; prese misure contro gli abusi degli ecclesiastici; indirizzò a oriente (verso i khanati di Kazan e di Astrahan) l'espansione moscovita. Più tardi la sua azione parve in contrasto con la politica estera di Ivan e con la zarina Anastasia, venne perciò allontanato dalla corte e successivamente imprigionato nel castello di Dorpat.

Media


Non sono presenti media correlati