Questo sito contribuisce alla audience di

Aggèo

(ebraico Haggāy, festivo), profeta minore (sec. VI a. C.). È autore dello scritto omonimo, composto poco dopo il 520 a. C. Il libro comprende quattro scritti profetici con i quali l'autore, esortando i Giudei a ricostruire il Tempio, promette loro la benedizione futura per le messi e i campi e assicura a Zorobabele la protezione divina, ponendolo come “segno” fra la rovina delle genti.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti