Questo sito contribuisce alla audience di

Ailòche

comune in provincia di Biella (37 km), 569 m s.m., 10,26 km², 317 ab. (ailochesi), patrono: san Bernardo di Mentone (15 giugno).

Centro situato sul versante sudorientale del monte Barone, nella regione montuosa che divide i corsi del torrente Sessera e del suo affluente Strona di Postua. Il primo insediamento stabile risale agli inizi del sec. XIII. Seguì le vicende storiche della vicina Crevacuore, feudo dei vescovi di Vercelli, dei Fieschi e degli Este.Il paese è dominato dalla parrocchiale di San Bernardo, ricostruita nel sec. XVII su un oratorio.§ L'economia si basa sull'agricoltura, sulla silvicoltura, sull'allevamento (ovini, caprini), sull'edilizia e sul turismo in pieno sviluppo. Vi sono giacimenti di grafite, ferro e nichel, oggi non più sfruttati.

Media


Non sono presenti media correlati