Questo sito contribuisce alla audience di

Ajalbert, Jean

scrittore francese (Clichy-la-Garenne 1863-Cahors 1947). Autore eclettico, passò dall'impressionismo delle prime poesie (Sur le vif, 1885) al naturalismo dei romanzi (En amour, 1890; Sao Van Di, 1905) e delle novelle (Le coeur gros, 1894; Il cuore gonfio). Inoltre scrisse opere teatrali e memorie-reportage (Mémoires en vrac, 1938; Memorie alla rinfusa), frutto di una missione nel Laos.

Media


Non sono presenti media correlati