Questo sito contribuisce alla audience di

Alabjan, Karo Semënovič

architetto armeno (Ganja 1897-Mosca 1959). Esponente del monumentalismo classicheggiante proprio dell'architettura sovietica degli anni Trenta-Quaranta del Novecento, progettò il padiglione dell'URSS per l'Esposizione mondiale di New York del 1939; successivamente a Mosca realizzò il Teatro centrale dell'Armata Rossa (1940) e, nello stesso anno, il padiglione armeno alla Mostra di agricoltura. Dopo la seconda guerra mondiale collaborò alla stesura del piano regolatore di Stalingrado.

Media


Non sono presenti media correlati