Questo sito contribuisce alla audience di

Almeida, Guilherme de-

poeta brasiliano (Campinas 1890-San Paolo 1969). Dopo poesie simboliste (A dança das horas, 1919, La danza delle ore; Messidor, 1919; Livro de horas de soror Dolorosa, 1920, Libro delle ore di suor Dolorosa; Era una vez, 1921, C'era una volta) passò a una lirica più impegnata e attuale (A frauta que eu perdi, 1924, Il flauto che ho perduto; Raça, 1925, Razza; Poesia vária, 1947; Pequenho cancioneiro, 1957, Piccolo canzoniere; A rua, 1962, La strada).

Media


Non sono presenti media correlati