Questo sito contribuisce alla audience di

Almeida, Manuel António de-

narratore brasiliano (Rio de Janeiro 1831-m. in mare per naufragio, presso Macaé, 1861). Poverissimo, non fece studi regolari e visse scrivendo articoli per il Comércio Mercantil di Rio. La sua fama si affida a un unico romanzo, Memórias de un sargento de milícias (1853), che narra la vita di un giovane scavezzacollo nella Rio del primo Ottocento. Quel che conta nel libro è la vivacità picaresca, unita all'incantevole semplicità dello stile, che ci fa sentire il sapore della vita coloniale più di ogni documento storico.

Media


Non sono presenti media correlati