Questo sito contribuisce alla audience di

Amìlcare Barca

generale cartaginese, nato nel 290 ca., padre di Annibale, Asdrubale e Magone. Esponente in Cartagine della corrente che voleva la guerra a oltranza contro i Romani, mise quest'ultimi a dura prova, tenendoli in scacco con un'inconsueta e intelligente strategia militare. Tuttavia alle Egadi (242) i Cartaginesi subirono lo strapotere dei nemici, e fu proprio Amilcare Barca a trattare con essi la pace, rivelandosi anche abile diplomatico. Ebbe poi grande parte nella repressione di una rivolta di mercenari in Africa. Inviato successivamente in Spagna assoggettò con vigorose campagne molte tribù iberiche costituendo una nuova poderosa base militare e politica di cui poi si avvarrà Annibale nell'impresa di rivincita contro i Romani. Morì all'assedio di Elche nel 229, forse in un'imboscata.

Media


Non sono presenti media correlati