Questo sito contribuisce alla audience di

Amando

santo (m. ca. 675), detto l'apostolo dei Belgi. Nativo dell'Aquitania, visse per 15 anni da asceta a Bourges. Animato da zelo e da ardore apostolico, dedicò, dopo questa parentesi ascetica, tutta la sua vita a un'attiva opera missionaria nelle Fiandre e in Carinzia e al movimento monastico, fondando numerosi monasteri a cui diede la regola di San Benedetto. Festa 6 febbraio.

Media


Non sono presenti media correlati