Questo sito contribuisce alla audience di

Amelot de la Houssaye, Abraham Nicolas

storico e scrittore politico francese (Orléans 1634-Parigi 1706). Il suo nome è legato all'Histoire du gouvernement de Venise (1676), un'acuta opera storico-politica, scritta sfruttando la sua ideale posizione di segretario dell'ambasciata francese a Venezia, che mostrava spietatamente i metodi sui quali si reggeva l'impalcatura di tutta la Repubblica. Il Senato veneto fece le sue rimostranze e, molto probabilmente, Amelot de la Houssaye fu tenuto in prigione per qualche tempo. Fece anche traduzioni, diffondendo le opere di Tacito, Sarpi, Gracián, Machiavelli di cui fu ammiratore. Postume furono pubblicate le Réflexions, sentences et maximes morales (1714), che risentono dell'opera di La Rochefoucauld.

Media


Non sono presenti media correlati