Questo sito contribuisce alla audience di

Anònimo Veronése

da identificare forse con Osmondo da Verona (sec. XIII). È autore di un sirventese giullaresco noto con il titolo di Insegnamenti a Guglielmo, in cui si elargiscono ammonimenti contro il gioco, l'ubriachezza, la lussuria e si danno consigli sul modo di comportarsi a tavola. L'opera è il più arcaico esemplare della scuola veronese.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti