Questo sito contribuisce alla audience di

Andersen, Benny

poeta e scrittore danese (Copenaghen 1929). Rivelatosi con i suoi volumi di poesia (L'anguilla musicale, 1960; Bombetta interna, 1964), ha creato nuove opere in cui il verso, di carattere musicale serrato, illumina situazioni e personaggi del nostro tempo. Il suo stile si è poi venuto chiarendo e semplificando da Camera con comodo di cucina (1962) a Galleria di ritratti (1966). Musicista e sceneggiatore, ha scritto per il teatro, tra l'altro, Assassino in affitto e altre commedie (1970) e Orfeo nel sottosuolo (1977), che riprende il tema della critica alla società danese espressa fin dall'inizio del decennio con la satira Qui nella riserva (1971). Oltre ai fortunati libri per bambini (Il signor senno; Eigil e il gatto nel sacco, 1967), sono ancora da ricordare la raccolta di novelle Cuscini (1965), i racconti Sopra le spalle (1983), le raccolte liriche Nomadi con note (1976) e Il tempo e la cicogna (1985), il romanzo a sfondo autobiografico Sul ponte (1980), ambientato nella Danimarca del 1944, e Raccolta di poemi (1998), che ha fatto di Andersen uno dei lirici danesi più letti nel sec. XX.

Media


Non sono presenti media correlati