Questo sito contribuisce alla audience di

Andrèa Chénier

opera lirica in quattro atti di U. Giordano su libretto di L. Illica, rappresentata alla Scala il 23 marzo 1896. Ne sono argomento le vicende del poeta francese André Chénier, sostenitore e vittima della Rivoluzione, e protagonisti, oltre al poeta, la nobile Maddalena ch'egli protegge e il geloso Gérard. Condannato per le accuse di quest'ultimo, Chénier muore sul patibolo e con lui muore Maddalena, sostituitasi a un'altra vittima. L'opera si inserisce pienamente nel gusto del verismo italiano per il tono appassionato e l'immediata ricerca dell'effetto, che si affida soprattutto al canto esuberante e spiegato.

Media


Non sono presenti media correlati