Questo sito contribuisce alla audience di

Angelbèrga o Engelbèrga

imperatrice longobarda (m. 890). Moglie di Ludovico II, quando il marito morì (875) fu protagonista, nell'adunanza tenuta a Pavia dai grandi signori italiani, del tentativo di imporre il proprio candidato Carlomanno alla massima carica. Tuttavia l'ambizione e le capacità politiche di Angelberga nulla poterono contro le preferenze della maggioranza che elesse imperatore Carlo il Calvo. Dopo ciò Angelberga, malvista a corte, fu relegata a Capua (873) fino all'880 quando fu mandata prigioniera in Germania per intervento dell'imperatore.