Questo sito contribuisce alla audience di

Antìoco di Ascalóna

filosofo della Nuova Accademia (120-68 a. C.). Fu scolaro di Filone di Larissa che seguì a Roma nell'88 a. C., donde si recò ad Alessandria con Lucullo. La sua filosofia si stacca dalla tradizione scettica della Nuova Accademia per approdare a un eclettismo conciliatore di platonismo, aristotelismo e stoicismo. Fu anche maestro di Cicerone ad Atene nel 79-78 a. C.

Media


Non sono presenti media correlati