Questo sito contribuisce alla audience di

Anterivo/Altrei

comune in provincia di Bolzano (40 km), 1209 m s.m., 11,05 km², 387 ab. (anterivesi/Altreier), patrono: santa Caterina d'Alessandria (25 novembre).

Centro montano dell'alta val di Cembra, alla destra del torrente Avisio. È noto dal sec. XI, quando fu possesso dei vescovi di Trento; dal Duecento passò ai conti di Tirolo. Il monumento più significativo è la parrocchiale, di impianto romanico ma con aggiunte e alterazioni.§ L'economia si basa sulle attività silvo-pastorali e sul turismo (villeggiatura ed escursionismo nel Parco Naturale di Monte Corvo).

Media


Non sono presenti media correlati